Città Invisibili

Una interpretazione elettronica del libro “Le Città Invisibili” di Italo Calvino a cura di Fabio Sestili con Roberto Castello.

“Le descrizioni di città visitate da Marco Polo avevano questa dote: che ci si poteva girare in mezzo col pensiero, perdercisi, fermarsi a prendere il fresco, o scappare via di corsa.” Italo Calvino.

Perdersi nel racconto degli spazi di Italo Calvino è solo una delle sensazioni che si provano quando si approccia alla lettura.

Città Invisibili
Città Invisibili performed for Lpm Preview at Wegil, Rome.

Il progetto Città Invisibili amplifica la parola scritta con un gioco sonoro e narrativo ricco di atmosfere che si susseguono nell’attraversamento di un viaggio, onirico e sensoriale.

Fabio Sestili Città Invisibili
Fabio Sestili

Fabio Sestili al sound design e Roberto Castello alla voce prendono per mano lo spettatore per trasportarlo in un mondo di visioni e paesaggi sonori: visioni raccontate con le parole selezionate del libro e suoni che amplificano la narrazione.

Roberto Castello Città Invisibili
Roberto Castello

Un mondo dove chi lo attraversa ha la possibilità di fermarsi, socchiudere gli occhi, aprirsi all’ascolto e lasciarsi guidare.

Scarica la presentazione.

Per info e booking: booking@ipologica.com

Fotografie di Giulia Natalia Comito.